0

Ask.fm, l’app per ragazze immancabile

Negli ultimi tempi abbiamo spesso sentito parlare di Ask.fm un’app che pare essere diventata ancora più famosa di Facebook tra tutti i ragazzi: che cos’è? come funziona? Oggi vediamo insieme di che cosa si tratta.

Visto l’enorme successo che sta avendo tra tutte le girls, e non solo, oggi abbiamo voluto testare in prima persona l’applicazione Ask.fm scaricabile gratuitamente attraverso l’android market di Google Play.

DI CHE COSA SI TRATTA?

Ask.fm è un vero e proprio social network che sta letteralmente spopolando tra i teenagers il quale possiede però caratteristiche decisamente differenti rispetto a quelle di Facebook: ognuno costruisce il proprio profilo senza però condividere altri elementi, almeno così dovrebbe essere.

COME FUNZIONA?

Una volta scaricata l’app è possibile registrarsi ad essa sia attraverso Facebook che tramite una nuova registrazione, terminata questa fase non vi resta che completare il vostro profilo con i dettagli richiesti ed il gioco sarà fatto, sarete parte di Ask.fm.

A questo punto però la domanda viene spontanea: come si usa?

Questa applicazione si basa principalmente sull’utilizzo di semplici domande che i ragazzi si scambiano tra di loro anche in forma anonima. Ultimamente i temi trattati sono i più disaparati: da qual è l’ultimo libro letto a qual è la formula della felicità passando attraverso temi molto meno filosofici.

Rispondendo e facendo domande si ha la possibilità di conoscere molte persone, entrare in contatto con loro, e scambiarsi opinioni di diverso genere.

Dobbiamo ammettere che all’inizio, essendo abituate a Facebook e Twitter, ci siamo ritrovate leggermente spiazzate considerando che parliamo si di un social network ma con caratteristiche e struttura completamente differenti. Entrate poi nel giro, rispondendo alle diverse domande, ed ottenendo un bel numero di “mi piace” alle nostre risposte, siamo entrate in contatto con altre persone e tutto è improvvisamente cambiato ritrovandoci in un mondo virtuale in pieno fermento.

Le domande, e questo ci ha incuriosito molto, possono essere poste ad un utente preciso o a tutta la comunità, in due maniere differenti: in forma scritta e sottoforma di video, questo secondo metodo è sicuramente quello più particolare ma crediamo anche meno utilizzato.

Una volta posta la domanda vedrete che ci saranno decine e decine di ragazzi pronti a rispondere nel giro di pochissimi minuti ed è così che un semplicissimo quesito diventa oggetto di scambi di opinione fino a trasformarsi in una vera e propria disquisizione.

ASK.FM E IL CYBERBULLISMO

Negli ultimi tempi questa app è stata messa sotto una scrupolosa lente di ingrandimento ed il perchè è molto comprensibile: passare da una piccola ed innoqua domanda e risposta, spesso in forma anonima, ad insulti pesanti e di cattivo gusto è questione di attimi, insulti che possono addirittura sfociare in casi di bullismo virtuale con annesse ripercussioni su chi riceve commenti poco graditi ed offensivi.

Al di là di questo problema, che crediamo che tutti i social network possiedano, ciò che stupisce è che ad utilizzare questo strumento di comunicazione siano per lo più ragazzi di età compresa tra i 14 ed i 16 anni i quali sembra stiano per abbandonare Facebook per convertirsi a questo che è ormai diventato un nuovo luogo di scambio di opinioni e non solo.

Noi siamo appena entrate nel mondo di Ask.fm, e voi? Siete già delle Ask.fm addicted?

Photo Credit: The Telegraph, Google Play

Autrice: Angelica Ciardella (115 Articoli)

Fashion blogger da qualche anno, mi destreggio tra accessori e vestiti con l’agilità di una ballerina. Le scarpe ed il vintage style sono la mia passione. Adoro scrivere, viaggiare, grazie al mio ex lavoro da assistente di volo ho potuto visitare posti incantevoli. Un’altra mia passione? Il mondo del wedding, sono una wedding planner in erba. Come mi definisco? Un vulcano in piena eruzione... di idee!

Sito Web: TraPizzieParole

Contatti

Aspetta! Ci sono altri articoli che potrebbero interessarti:

Scopri e confronta i migliori Smartphone Android in offerta:

Filed in: App Woman, Recensioni Tags: , , ,

Related Posts

Bookmark and Promote!

© 2016 Fashion Android. Tutti i diritti sono riservati. P.IVA: 06244890486 - SiteMap - Policy - Pubblicizza.
Powered by Marketing Cuneo | Redazione a cura di Francesca Oliva