0

Codici QR: i quadratini piccoli ma ricchi d’informazione

Sempre più presenti in riviste, locandine e giornali i codici QR (QR code per essere internazionali) sono quei quadrati a loro volta formati da altri quadratinibianchi e neri che, se letti tramite il nostro smartphone, rivelano numerose informazioni: ma come funzionano? E com’è possibile leggerli? Nessun problema, eccoci qui con una guida tutta dedicata a questi piccoli, ma utili, codici a barre!

Che cosa sono

Partiamo subito dalle basi, il nome: l’acronimo QR sta a indicare quick response, risposta rapida e, come dice il nome, sono stati creati per fornire velocemente una grande quantità d’informazioni all’interno di uno spazio ristretto. Al loro interno possono essere memorizzati oltre i 4mila caratteri alfanumerici, essere inseriti link che ci riportano a una pagina internet in cui si approfondiscono determinate tematiche che, altrimenti, sarebbero state ingombranti in un manifesto o volantino.

Come leggerli

Leggerli è semplicissimo: sono necessari, infatti, uno smartphone o tablet e un’apposita applicazione scaricabile gratuitamente dall’Android Market, il Google Play. Sfogliando il nostro store virtuale di fiducia troviamo davvero tanti programmi che fanno al caso nostro come QR DroidQuickMark o QR Barcode Scanner, ma tutti funzionano allo stesso modo, con piccole variazioni sul tema: una volta aperta l’app basterà rivolgere e avvicinare la fotocamera del nostro dispositivo Android al QR Code che intendiamo leggere, avviare e attendere che il programma lo abbia scansionato per accedere i contenuti.

Creare i propri codici QR

Ora che sapete che cosa sono i QR code volete crearne di vostri? Nulla di più semplice! Sempre utilizzando una delle applicazioni riportate qui sopra e seguendo i vari passaggi: ad esempio, utilizzando QR Droid, vi basterà andare su “condividi” e poi scegliere che cosa si vuole trasformare in un codice QR, da un’immagine salvata a un testo, ma anche il proprio biglietto da visita, un numero di telefono, un SMS, un link dal Google Play, la propria rete WiFi o, addirittura, un pagamento da effettuare tramite Paypal. A questo punto vi basterà personalizzare il codice QR con dimensione o logo e salvare o condividere.

Photo Credit: © EasyAndroid– Photl.com

Autrice: Gaia (208 Articoli)

Cresciuta giocando a Tetris e Super Mario, è appassionata di tecnologia sin dal suo primo incontro con la “My Magic Diary”. Con la maggiore età è arrivato anche l'amore per la scrittura, per tutto ciò che si può considerare creativo e per le serie TV: oramai trentenne, gira l'Italia collaborando per differenti siti e testate giornalistiche online.

Sito Web: gaiadalessandro

Contatti

Aspetta! Ci sono altri articoli che potrebbero interessarti:

Scopri e confronta i migliori Smartphone Android in offerta:

Filed in: Easy Android Tags: , ,

Related Posts

Bookmark and Promote!

© 2016 Fashion Android. Tutti i diritti sono riservati. P.IVA: 06244890486 - SiteMap - Policy - Pubblicizza.
Powered by Marketing Cuneo | Redazione a cura di Francesca Oliva