0

Google I/O: tutto quello che devi sapere (per ora)

Google i/O è l’evento che Google tiene in California, a San Francisco per la precisione, da ormai 5 anni. Della durata di 3 giorni, Google I/O è l’evento di presentazione di tutte le novità Google, e ieri si è svolta la prima giornata. Ovviamente la nostra androidina c’era (via Twitter) e non si è certo risparmiata nei commenti.

Tante le novità presentate ieri, le più allettanti certamente sul lato gaming e musica, ma anche il lancio di un nuovo Samsung Galaxy S4 con Android puro. E ancora: nuovi layout per Google Plus (che adesso sono una vera figata, a proposito hai visitato la pagina Google Plus di FashionAndroid?) e tante altre piccole novità. Partiamo?


Play Store: nuovo e accattivante

Tutto nuovo il Play Store che riserva non poche sorprese per gli sviluppatori (lady developer all’ascolto, parliamo a voi): tanti nuovi servizi che gli sviluppatori potranno inserire all’interno delle loro opere d’arte (non sono io a dirlo, è Leonardo Da Vinci che diceva che arte e scienza possono camminare di pari passo, quindi ‘opere d’arte’ ci sta tutto) le classifiche, i salvataggi cloud (disponibili poi da qualsiasi dispositivo) gli achievement, il multiplayer.
Caspiterina non so se mi seguite: grazie al nuovo Google Play e a Google Play Studio in particolare, rinnovato anch’esso, potrete vedere il vostro lavoro da ogni dispositivo con una interfaccia grafica semplicissima e, udite udite, la traduzione (non con Google Traslate per fortuna :P) in quasi tutte le lingue… un cazzarola ci starebbe bene, no? E di Google Play for education che mi dite? Una sorta di archivio che contiene tutte le app dedicate ai più piccoli e all’istruzione.

Google Play Music All Access
Lo so, l’ho detto tante volte, Android è indietro nelle app musicali. No, mi sbaglio: era! Perché adesso grazie al Google Ply Music non solo avrete a disposizione una piattaforma multimediale sullo stile del ben noto Spotify, ma avrete anche i suggerimenti personalizzati grazie a esperti del settore. Capito la figata? Figata che costa però: 9,99$ al mese, ridotti a 7,99$ se si esegue l’iscrizione entro giugno 2013.


Google Maps: interattività romantica con le nuvole in tempo reale
Nuvole in tempo reale, interfaccia grafica divertente e profonda, perfetta interazione con Google Earth e le mappe saranno in 3D, con la possibilità di vedere l’interno dell’edificio. Fichissimo.


Samsung Galaxy S4 Google Edition

Con interfaccia Naxus e android puro, il nuovo Samsung promette molto bene. L’unico problema? Ben 649 $ per il mercato americano.. chissà in Italia se e quando arriverà e soprattutto che palata ci toccherà sborsare per averlo 🙁


Hangout darà filo da torcere a whatsapp?

Beh, penso proprio di sì. Il nuovo hangout permette di gestire contatti e messaggistica in tempo reale e, per di più, è attivo subito su qualsiasi dispositivo. [Sì, non chiedetemelo nemmeno: anche su iOs.]. E le foto? Fantastiche! Si possono caricare foto di peso elevato, molto più che con Facebook e Twitter. E non solo: grandi funzioni per la gestione e la modifica, funzioni che dire innovative è poco. Insomma, io mi sa che lo userò, e voi?

E stasera? Di cosa parleranno al Google I/O?

Photo credit: Google.com 

Autrice: Francesca Oliva (143 Articoli)

Web Copy Writer Freelance che si sveglia al mattino con un solo pensiero: scrivere. Tra le tante collaborazioni, è capo editore di FashionAndroid la prima community su Android in Italia, tutta al femminile.

Sito Web: FrancescaOliva

Contatti

Aspetta! Ci sono altri articoli che potrebbero interessarti:

Filed in: Fashion News Tags: , ,

Recent Posts

Bookmark and Promote!

© 2017 Fashion Android. Tutti i diritti sono riservati. P.IVA: 06244890486 - SiteMap - Policy - Pubblicizza.
Powered by Marketing Cuneo | Redazione a cura di Francesca Oliva