0

Google Maps: le indicazioni stradali sempre con te!

Avete un senso dell’orientamento non troppo efficiente, dovete esplorare una zona della città che non conoscete troppo bene, oppure dovete raggiungere il luogo di un appuntamento con automobile o mezzi pubblici ma non sapete come fare? Sapete che, all’interno del vostro smartphone c’è Google Maps, una cartina portatile e davvero molto pratica?

Google Maps è un’applicazione davvero molto utile e comoda per le tante esigenze di tutte noi: dimenticate pure a casa tutti quei poco pratici fogliettini in cui avete appuntato velocemente (e spesso così poco chiaramente) le indicazioni stradali e prendete in mano il vostro smartphone!

Appena aperto Google Maps potrete notare una freccina blu: ecco, quelle siete voi, è dove vi trovate in quel determinato momento (con una precisione di circa 20 metri) e da qui che dovete partire.

Per trovare un determinato indirizzo basterà andare sul menù in alto, proprio dove si trova l’icona a forma di lente d’ingrandimento, e digitare la via di cui desiderate conoscere la posizione: questa vi verrà visualizzata sulla mappa con un simbolino rosso con tanto di lettera che la indica (solitamente una A o, al massimo, una B). Cliccandovi sopra (con il dito, ovvismente!) vi appariranno tutta una serie di opzioni: dalla possibilità di aprire una visuale in Street View (che vi permetterà di vedere la strada proprio come se foste realmente in quel luogo,) alle indicazione per giungere sino a lì a piedi, in macchina o, dove è supportato, anche con i mezzi pubblici. Proprio come un navigatore sarà possibile scegliere anche un percorso differente, qualora abbiate bisogno di effettuare una determinata commissione o se c’è traffico su una determinata via (anche se la strada suggerita è solitamente quella più breve).

Il percorso è calcolabile anche cliccando sull’icona in alto a destra (un rombo con una freccetta che ruota a destra), e, nel corso di ogni navigazione, è possibile aumentare o diminuire lo zoom cliccando sul + e sul – o, più semplicemente, appoggiando due dita sullo schermo e aprirle o chiuderle.

Ma le opzioni sono davvero molte: non solo si possono salvare i propri percorsi e destinazioni preferiti, ma è anche possibile selezionare aree per poi renderle disponibili offline nel caso in cui voi sfruttiate solo una connessione wi-fi, o che i vostri GB dell’abbonamento siano agli sgoccioli.

Utili anche i livelli, che permettono di visualizzare ulteriori informazioni su di una determinata mappa come il traffico o i rilievi montuosi.

Insomma, Maps è un’applicazione davvero interessante e tutta da scoprire: e non dovete nemmeno scaricarla, è già presente all’interno del vostro dispositivo al momento dell’acquisto!

Photo Credit: © EasyAndroid– Photl.com

Autrice: Gaia (208 Articoli)

Cresciuta giocando a Tetris e Super Mario, è appassionata di tecnologia sin dal suo primo incontro con la “My Magic Diary”. Con la maggiore età è arrivato anche l'amore per la scrittura, per tutto ciò che si può considerare creativo e per le serie TV: oramai trentenne, gira l'Italia collaborando per differenti siti e testate giornalistiche online.

Sito Web: gaiadalessandro

Contatti

Aspetta! Ci sono altri articoli che potrebbero interessarti:

Scopri e confronta i migliori Smartphone Android in offerta:

Filed in: Easy Android Tags: , ,

Related Posts

Bookmark and Promote!

© 2016 Fashion Android. Tutti i diritti sono riservati. P.IVA: 06244890486 - SiteMap - Policy - Pubblicizza.
Powered by Marketing Cuneo | Redazione a cura di Francesca Oliva