0

Google Play: ecco come effettuare il download delle applicazioni

Dopo la nostra presentazione del Google Play della scorsa settimana (non ditemi che ve la siete persa! Rimediate subito cliccando qui), avete girato, provato e cliccato in ogni parte dello store per scoprirne anche i più segreti dettagli? Avete qualche dubbio? Eccoci naturalmente qui per parlarvi del download, dell’installazione e dell’eliminazione delle applicazioni da voi acquistate.

Dopo aver trovato l’applicazione che più ci interessa è necessario, per poterla mettere sul nostro dispositivo, effettuare il download. Scaricare un’App è un procedimento automatico e intuitivo, basta cliccare sul quadrato “Installa” e aspettare che il download si sia completato. Durante la procedura sullo schermo appare una barra che indica delle percentuali: non preoccupatevi, queste segnalano semplicemente quanto manca al termine della procedura di download.

Prima di iniziare il download, però, Google vi chiederà alcune informazioni tra cui, se non li avete già inseriti, il nome utente e la password, oltre al dispositivo sul quale si vuole scaricare l’App (se avete più dispositivi associati al vostro profilo): naturalmente se l’applicazione in questione è a pagamento dovrete, se non lo avete già fatto, associare alla vostra utenza una carta di credito (o una carta prepagata) e poi confermare il relativo addebito della transazione. Affinché la procedura vada a buon fine è necessario che il dispositivo su cui andrete a scaricare l’App sia connesso alla rete (tramite WiFi o 3G, è indifferente).

Una volta installata potrete eliminare un’App come un normale elemento del vostro smartphone o tablet: vi basterà toccare a lungo l’icona dell’applicazione, aspettare che appaia la scritta disinstalla ed eliminarla. La rimozione, però, non va intesa come perenne eliminazione: nel caso di App a pagamento, queste potranno essere, anche in un secondo momento reinstallate senza dover nuovamente corrispondere la loro cifra. Le trovate all’interno del Google Play nell’apposita sezione “Le mie Applicazioni”.

Ovviamente non si possono disinstallare tutte quelle applicazioni che, come Google Maps o Google Talk sono native, ovvero non sono state da voi scaricate ma erano presenti sul dispositivo già dal suo primo avvio.

Photo Credit: © EasyAndroid– Photl.com 

Autrice: Gaia (208 Articoli)

Cresciuta giocando a Tetris e Super Mario, è appassionata di tecnologia sin dal suo primo incontro con la “My Magic Diary”. Con la maggiore età è arrivato anche l'amore per la scrittura, per tutto ciò che si può considerare creativo e per le serie TV: oramai trentenne, gira l'Italia collaborando per differenti siti e testate giornalistiche online.

Sito Web: gaiadalessandro

Contatti

Aspetta! Ci sono altri articoli che potrebbero interessarti:

Filed in: Easy Android Tags: , ,

Related Posts

Bookmark and Promote!

© 2017 Fashion Android. Tutti i diritti sono riservati. P.IVA: 06244890486 - SiteMap - Policy - Pubblicizza.
Powered by Marketing Cuneo | Redazione a cura di Francesca Oliva