1

Personalizzazione di Android: gli sfondi e le suonerie

Personalizzare un cellulare lo fa sentire un po’ più nostro, in un certo senso unico e in grado di rispecchiare i gusti di ognuno. E Android ci da anche questa possibilità: vediamo oggi come scegliere e cambiare sfondi e suonerie.

Lo abbiamo detto più volte: una delle caratteristiche principali di Android è data dalla sua grande possibilità di personalizzazione. La scorsa settimana abbiamo visto come i widget ci aiutano a gestire il nostro dispositivo e le sue applicazioni (ma non solo!), ora ci concentreremo su aspetti un po’ più frivoli come gli sfondi e le suonerie.

Per alcune potrebbe essere un argomento poco interessante, ma ricordatevi che è proprio lo sfondo quello che continuamente vediamo sul nostro schermo e che, quindi, potrebbe alla lunga stufarci. Cambiarlo è semplicissimo, basta dal menù principale selezionare con il dito un punto vuoto e poi, quando appare la tendina con le varie opzioni selezionare Sfondi > Galleria Sfondi e, una volta scelta l’immagine, Imposta Sfondo.

Si può utilizzare allo scopo anche una nostra fotografia: il fidanzato, i figli, il proprio gattino sono alcuni tra i soggetti più gettonati allo scopo. Per farlo vi basterà andare nella cartella delle fotografie, scegliere la vostra preferita e selezionarla come sfondo predefinito. Per un miglior risultato finale è consigliabile scegliere una foto orizzontale, in quanto questa si andrà a sistemare lungo tutta le pagine della Home e altrimenti l’immagine potrebbe risultare sgranata. Nel caso in cui la fotografia prescelta è troppo grande, Android provvederà a farcela sisemare con l’apposito strumento di taglio.

Per chi preferisce avere uno sfondo più “originale” può ricorrere ad uno sfondo animato: basta selezionarlo come nel caso dei normali sfondi, ed è addirittura possibile vederne l’anteprima oltre che modificarne alcuni dettagli. Ne esistono numerosi sul PlayStore, sono sicurmente molto belli e d’effetto, ma il loro utilizzo comporta un consumo abbastanza elevato di batteria, quindi usateli solo se il vostro dispositivo ha una buona autonomia!

Molto simile il procedimento per cambiare i suoni del proprio dispositivo: basta andare su Menu > Impostazioni > Audio, e da qui scegliere la modalità predefinita (silenziosa, solo con vibrazione, normale), il volume, e associare a ogni modalità i diversi suoni e suonerie, tra quelli predefiniti o da MP3 da noi precedentemente caricati.

Photo Credit: © EasyAndroid– Photl.com 

Autrice: Gaia (208 Articoli)

Cresciuta giocando a Tetris e Super Mario, è appassionata di tecnologia sin dal suo primo incontro con la “My Magic Diary”. Con la maggiore età è arrivato anche l'amore per la scrittura, per tutto ciò che si può considerare creativo e per le serie TV: oramai trentenne, gira l'Italia collaborando per differenti siti e testate giornalistiche online.

Sito Web: gaiadalessandro

Contatti

Aspetta! Ci sono altri articoli che potrebbero interessarti:

Scopri e confronta i migliori Smartphone Android in offerta:

Filed in: Easy Android Tags: , ,

Related Posts

Bookmark and Promote!

  • Magari suggerendo un’app che rende facile la ricerca di questi contenuti! 😉

    Mi permetto di segnalarvi ad esempio Zedge.
    Non metto il link, ma è di facile reperibilità su Google Play ed è gratis! 😉

© 2017 Fashion Android. Tutti i diritti sono riservati. P.IVA: 06244890486 - SiteMap - Policy - Pubblicizza.
Powered by Marketing Cuneo | Redazione a cura di Francesca Oliva