2

Screenshot: che cosa sono e come farli

Vorreste catturare una schermata del vostro smartphone o tablet Android? Una fotografia dello schermo per mostrare un ottimo punteggio realizzato in un gioco, una conversazione con un amica o un sms da salvare o condividere su qualche social network? Ecco una guida su che cosa sono gli screenshot e come realizzarli.

Che cos’è uno screenshot?

Screenshot è una parola inglese che è composta a sua volta da Screen, schermo e shot, istantanea: tradotta in italiano con schermata, altro non è che una riproduzione di quello che, in un determinato momento, si sta vedendo nello schermo del proprio dispositivo, una sorta di sua fotografia. Si tratta di una procedura che si può effettuare non solo su PC Windows (ctrl + alt + Stamp), su MAC (Cmd + maiusc+ 3), ma anche sui nostri dispositivi Android, utilizzando o una combinazione di tasti, o determinate app.

Come fare uno screenshot?

Il primo metodo per uno screenshot è supportato dalla maggior parte di modelli di smartphone  e tablet Android e consiste nel premere, contemporaneamente, due tasti del proprio dispositivo. Ogni dispositivo ha una sua particolare procedura, ad esempio con il Samsung Galaxy S3 si devono premere contemporaneamente i tasti Home e Power, mentre con Nexus 7 la procedura richiede la simultanea pressione di Power e volume giù. Non sapete come fare con il vostro modello? In via generale, se il vostro tasto Home è fisico (cioè si può premere e non è touch) allora provate con Home e Power o Home e indietro (se anche questo è fisico), altrimenti eseguite la procedura necessaria per Nexus 7.

Un’ulteriore opzione per eseguire tale procedura per il Galaxy S3 e il Galaxy Note che supportano la funzione Movimento (probabilmente implementta nche in modelli successivi): grazie ai sensori dei dispositivi, infatti, sarà possibile effettuare una schermatapassando velocemente il palmo della mano da destra a sinistra (come se steste togliendo delle briciole). Ovviamente è necessario attivare l’opzione andando, dal menù impostazioni, a movimento, e poi attivare gli screenshot con la mano.

Le app!

Si possono realizzare screenshot anche utilizzando apposite app da scaricare direttamente dal nostro Android Market, il Google Play. A pagamento, gratuite, alcune richiedono i permessi di root e altre no. Noi ne abbiamo già recensite alcune, come Screenshot and Draw o Screenshot UX.

Photo Credit: © EasyAndroid– Photl.com .

Autrice: Gaia (208 Articoli)

Cresciuta giocando a Tetris e Super Mario, è appassionata di tecnologia sin dal suo primo incontro con la “My Magic Diary”. Con la maggiore età è arrivato anche l'amore per la scrittura, per tutto ciò che si può considerare creativo e per le serie TV: oramai trentenne, gira l'Italia collaborando per differenti siti e testate giornalistiche online.

Sito Web: gaiadalessandro

Contatti

Aspetta! Ci sono altri articoli che potrebbero interessarti:

Scopri e confronta i migliori Smartphone Android in offerta:

Filed in: Easy Android Tags: , ,

Related Posts

Bookmark and Promote!

  • fraan

    ma dove finiscono questi screen? ho provato a cercarli con filemanager ma non li trovo…….

    • Ciao Fraan, scusa, non mi era arrivata la notifica del tuo messaggio!!! :)
      Vanno semplicemente a finire nella Galleria, dove ci sono tutte le tue immagini!!!

© 2016 Fashion Android. Tutti i diritti sono riservati. P.IVA: 06244890486 - SiteMap - Policy - Pubblicizza.
Powered by Marketing Cuneo | Redazione a cura di Francesca Oliva