0

Smartphone a energia solare, il lato green della tecnologia

Buongiorno green fashion girls! Quante volte vi siete lamentate che la batteria del vostro smartphone dura sempre troppo poco? E magari siete costrette ad andare in giro con batterie di scorta o un caricatore di scorta? Oppure siete sempre alla ricerca di prese a cui attaccare il vostro caricatore?

Forse  uno smartphone fotovoltaico potrebbe esservi d’aiuto! Vediamo un pò cosa ci offre il mercato e le novità che ha in serbo per noi green addicted.

Già nel 2010 Samsung ci ha provato con il modello Samsung Blue Earth. Un modello touch screen,  pratico, funzionale ma sopratutto ecologicamente sostenibile! E’  stato progettato in modo da trasformare i raggi in carica energetica. E’ infatti corredato di un sistema di pannelli solari che permettono una maggior carica del dispositivo. Ma non è finita qui,  i suoi rivestimenti sono realizzati con materiali riciclati come le bottiglie ad esempio. Questo rende Blue Earth un esempio di smartphone ecologico!

Da allora di passi avanti ne sono stati fatti.  L’alimentazione ad energia solare è una delle cose a cui molti produttori stanno già puntando da tempo.

E’ notizia recente che  due realtà come Ubiquitous Energy e Wysips, con differenti tecnologie stiano puntando entrambe sulle celle fotovoltaiche invisibili.

Wysips utilizza un trucco ottico, con l’utilizzo di superfici lenticolari semicilindriche nasconde lo strato di celle fotovoltaiche sottostante. Ne deriva che da qualunque angolazione si guardi al pannello, le celle risultano invisibili. Questa tecnologia potrebbe garantire fino al 90% di trasparenza senza alterare il corretto funzionamento di un’eventuale schermo touch.

Più ambizioso il progetto di Ubiquitous Energy, che vuole realizzare un rivestimento trasparente, applicabile a qualunque superficie e quindi perfetto per uno smartphone.
La società sta lavorando su un modo di acquisire energia: dalla porzione invisibile dello spettro elettromagnetico. Ossia dai raggi ultravioletti e infrarossi: che lasci però tutto il resto della luce libero di filtrare attraverso le celle.
Non è tutto così semplice come si racconta.  Ci sono dei problemi legati all‘efficienza e l’effettiva penetrabilità della luce. Fino a un paio di anni fa le ricerche e gli sviluppi fatti da Ubiquitous Energy garantivano un 2% a fronte di una trasparenza del 70%.  Ora le cifre sono nettamente migliorate, l’azienda che è ancora in fase di ricerca si punta a un 10%, un risultato notevole!
Progetti ambiziosi? Staremo a vedere e ad aspettare questi nuovi smartphone fotovoltaici e vi terremo aggiornate sulle novità!

Photo Credit Samsung – Photl.com

 

 

Autrice: Marinella Scarico (112 Articoli)

è una programmatrice, energy manager e scrittrice. Unisce la competenza informatica con il rispetto dell’ambiente.

Sito Web: MarinellaScarico

Contatti

Aspetta! Ci sono altri articoli che potrebbero interessarti:

Scopri e confronta i migliori Smartphone Android in offerta:

Filed in: App Green, Fashion App Tags: , , , , ,

Related Posts

Bookmark and Promote!

© 2016 Fashion Android. Tutti i diritti sono riservati. P.IVA: 06244890486 - SiteMap - Policy - Pubblicizza.
Powered by Marketing Cuneo | Redazione a cura di Francesca Oliva