0

Un’ Orto a Km 0? Si, è possibile grazie all’ Orto in tasca per Android

Come trovare un orto a KM 0? E’ facile, scopriamolo insieme interrogando il nostro smartphone Android.

Il tema dei prodotti biologici e a KM 0, ormai è divenuto un’ elemento chiave nella nostra cucina. Per altro è un nuovo modo di fare la spesa che trova sbocco, se pur piccolo, in molte zone italiane: non sempre siamo a conoscenza di aziende agricole e agriturismi disposti ad abbracciare questo nuovo modo di fare acquisti e di mercati contadini organizzati vicino a casa. Di conseguenza dobbiamo affidarci a quelle poche informazioni ricevute per sentito dire oppure perché ci sono state ben presentate.

Se per noi la filosofia dell’ “orto a KM 0” rappresenta un dogma, allora non possiamo rimanere in attesa e dobbiamo farci aiutare dal nostro smartphone. Infatti, ancora una volta, la tecnologia ci aiuta nel fare la spesa e nel preparare ottime e sane ricette.

Vi state chiedendo in che modo? Con un’ app tutta biologica, come “L’orto in tasca” disponibile gratuitamente nel market Android. Utilizzare quest’ applicazione significa divenire a conoscenza delle numerose strutture che producono nel rispetto del KM 0 e del biologico. Di fatti, grazie alla cartina possiamo trovare tutti gli orti a KM 0 che presenziano nel territorio vicino a noi. Ma che cosa ci fa uno smartphone in mezzo alle verdure? Vediamolo insieme.

Come funziona?

Nella parte alta dello schermo vi troviamo le sezioni che componono il menu:

  • qui vicino
  • home
  • cerca
  • preferiti
  • impostazioni

Interagire con il piccolo software è davvero semplice perché siamo in grado di visualizzare tutte le strutture più vicine, grazie alla mappa fornita da Google e dalle “diaboliche” logiche della geolocalizzazione. Ricordatevi di attivare il GPS, dunque! 🙂

Nello specifico, per effettuare una ricerca possiamo selezionare appositi filtri: prodotti bio, prodotti da agriturismo oppure prodotti da fattorie didattiche. In questo modo i risultati saranno ancora più affidabili e se vi state domandando in che cosa consistono i risultati, continuate a leggere perché vi illustriamo (subito) il meccanismo. Attraverso la funzione “cerca” possiamo selezionare il frutto o l’ortaggio specifico e desiderato. Una volta impostati i filtri ed aver selezionato l’ingrediente, la google maps ci segnala quali aziende agricole sono localizzate nei dintorni. Dopo aver valutato quale sia la struttura più vicina a noi, possiamo sfruttare la scheda completa di dettagli. Da queste informazioni diveniamo a conoscenza dei contatti, gli orari, i prodotti ed i prezzi assieme alle recensioni pubblicate da altri utenti. Inoltre possiamo rilasciare, anche, una nostra recensione in merito all’esperienza vissuta.

Un’ altro aspetto da evidenziare è la possibilità di rendere ancora più “social” questa applicazione: oltre alle recensioni possiamo segnalare la nostra azienda, se ne siamo titolari, oppure l’azienda agricola di nostra fiducia.

Insomma, eccovi raccontato che cosa ci fa uno smartphone in mezzo al verdura! 🙂

Buon pranzo e sfruttate le potenzialità della rete anche in cucina! 😉

[Photo Credit©: googleplay.com, l’ortointasca]

Autrice: Elena Mazzali (165 Articoli)

Blogger e Contributor per vocazione: tante sono le cose da dire! Nella vita? al momento mi divido fra gli ultimi passi del percorso universitario ed i primi della carriera. Sempre attenta al lato fashion.. perchè, per certe cose, è una questione di spirito!

Sito Web: GeneratorediEfficienza

Contatti

Aspetta! Ci sono altri articoli che potrebbero interessarti:

Filed in: App Cucina, Fashion App Tags: , , , ,

Related Posts

Bookmark and Promote!

© 5874 Fashion Android. Tutti i diritti sono riservati. P.IVA: 06244890486 - SiteMap - Policy - Pubblicizza.
Powered by Marketing Cuneo | Redazione a cura di Francesca Oliva