Ripristinare dati di fabbrica del tuo smartphone

resetta-android

Il tablet o smartphone Android si blocca troppo spesso? Avete ereditato il vostro dispositivo (o, viceversa, volete venderlo) e desiderate ripristinare tutti i dati iniziali, rendendolo così come nuovo? Quello che serve è resettare Android. Partiamo!

Ripristino Android, che cos’è il reset?

Partiamo dalle basi: attraverso la procedura di reset si va a ripristinare il vostro smartphone, facendolo in un certo senso tornare nuovo, come lo avete trovato al momento dell’acquisto. Lo si riporta, infatti, ai dati di fabbrica, eliminando così tutte le applicazioni e i dati da voi scaricati e creati, oltre all’account di Google associato al dispositivo. È, però, obbligatorio sottolineare che in questo modo andrete a perdere i vostri dati, le annotazioni, le fotografie e tutti i dati personali: salvateli, dunque, su un dispositivo esterno prima di procedere con l’operazione!

resettare androidResettare Android – si parte!

A seconda del modello di Android da voi in possesso il procedimento varia: non preoccupatevi, è sempre molto simile e necessita di pochi passaggi. Dal menù Impostazioni dovete andare su Privacy, poi su Ripristino dati di fabbrica e da qui confermare la procedura. Non lo trovate? Allora seguite il secondo procedimento (valido, ad esempio, per Android Ice Cream Sandwich): sempre dal menù delle Impostazioni, andate su Memoria, poi Dati personali e, infine,  Ripristino dati di fabbrica, acconsentite anche in questo caso ai vari passaggi guidati e il reset sarà, così, completato.

E la Micro SD si cancella oppure no?

Se, all’interno del vostro smartphone Android avete inserito la vostra scheda Micro SD, allora potete decidere di resettare anche questa: in caso positivo spuntate la casella che apparirà prima dell’inizio dell’operazione, altrimenti i dati in essa contenuti rimarranno e potranno essere nuovamente utilizzati sul dispositivo da voi rimesso a nuovo.

Allora, siete pronte a fare il reset sul vostro Android?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome