Gioco Cut The Rope: ecco Om Nom il divoratore di caramelle

cut the rope

Gioco caramelle – Cute the Rope

A chi non piacciono dolcetti e caramelle? Sicuramente c’è un mostriciattolo verde che ne va letteralmente pazzo: si chiama Om Nom ed è il protagonista del gioco della settimana, Cut The Rope!

Gioco di caramelle – Quando si dice tagliare la corda…

Cut the rope, letteralmente “taglia la corda”, è un simpatico rompicapo di ZeptoLab, tanto semplice quanto divertente: lo scopo del gioco è quello di far arrivare una caramella dal suo punto di partenza sullo schermo sino alla bocca (molto grande, non vi preoccupate!) del mostriciattolo verde, una simil ranocchia con tanto di occhioni e una passione sfrenata per i dolcetti. Per riuscire in questa impresa e trasportare la tanto attesa caramella dovrete lanciare corde, spezzarne di altre, scoppiare bolle, soffiare con dei palloncini e molto altro. Il tutto accompagnati da una divertente e incalzante musichetta e una grafica a dir poco strepitosa e coloratissima! Ma state attenti, se la caramella vi cadrà vedrete Om Nom triste come non mai: faccia triste, occhioni languidi e un senso di colpa che un po’ vi assale fin quando non sarete riuscite a riempirgli il pancino!

GiochiCut the Rope


Quando ci si mettono le stelle…

Terminare il livello può essere in alcuni casi, molto semplice: non altrettanto facile è riuscire a raccogliere tutte le stelle (tre in ogni schermata di gioco) disseminate sullo schermo. Per questo serve ancora più abilità e destrezza, a volte velocità (eh sì, perché tutte le stelline non stanno ferme ad attendervi!) e pazienza: se riuscirete nell’impresa di raccoglierle tutte e terminare con un buon tempo, guadagnerete un numero maggiore di punti.

Proprio queste stellette aggiungono longevità al gioco: completarlo non perfettamente è semplice, ma riuscire a terminarlo al 100%? È tutta questione di tanto allenamento, riflessi e una certa coordinazione.

Experiment: quando il successo porta al sequel…

Cut the Rope non è un gioco nuovo: uscito nel 2010, a seguito del suo enorme successo, ZeptoLab ha deciso di svilupparne il sequel, sottotitolato Experiments. Gameplay, sonoro e grafica non cambiano: qui vengono semplicemente aggiunti nuovi livelli e nuove armi da poter utilizzare per trasportare la caramelle come bracci robotici o nuove fucili a ventosa. Entrambi sono presenti nel Google Play, sia nella loro versione completa e a pagamento che in quella free.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome