Come utilizzare Dropbox per caricare foto su Android e metodi classici

dropbox android

Avete delle immagini sul vostro PC che volete caricare sul vostro dispositivo, avete qualcuno dei nostri sfondi Fashion tra le cartelle del computer ma non sapete come metterli sullo smartphone? Ecco vari metodi per caricare foto su Android.

Tre popolari metodi

Lo scorso anno avevamo visto come fare il trasferimento file da Android a Pc e viceversa utilizzando tre dei più popolari e comuni metodi, ovvero il cavetto USB incluso nelle confezioni di smartphone e tablet, il WiFi e il Bluetooth. Se nel primo caso si va a gestire il dispositivo proprio come una qualsiasi memoria esterna, nel secondo e terzo si ha bisogno, rispettivamente, di una connessione internet e di un PC con bluetooth. Ma questi non sono i soli metodi per caricare foto (o immagini) su Android, esistono anche delle apposite applicazioni che ci vengono in aiuto per una gestione ancora più veloce.

Dropbox, cos’è e come funziona 


Forse una delle più conosciute applicazioni di condivisione, che vi consiglio d’installare subito sia sul vostro device Android che sul PC (oltre che per Android, ne esiste una versione anche per Windows, Mac e iOS). Gratuita, necessita di una registrazione per essere utilizzata, in questo modo saprete che solo voi potete entrare nelle vostre cartelle per una totale privacy dei dati. Utile non solo per le immagini, ma anche per file di testo, dà la possibilità di creare cartelle condivise con amiche e colleghe per permettere un più rapido scambio delle fotografie delle vacanze

Come Funziona?

Il suo funzionamento è semplicissimo: installatelo sia sul vostro Android che sul PC, eseguite le procedure di registrazione e, direttamente dal vostro computer (connesso a internet), mettete le fotografie nella cartella di Dropbox. Il nostro smartphone può anche essere spento e solo quando lo accenderemo e connetteremo alla rete (cosa che può avvenire in un secondo momento) troveremo, aprendo l’app, il file che abbiamo deciso di condividere. Ovviamente si può fare anche l’operazione inversa, magari salvando un’immagine dal nostro Android direttamente su Dropbox.

Avete visto com’è semplice? Caricare foto su Android è davvero rapido e per nulla complicato: quale metodo preferite?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome