Block notes App: Google Keep

app-block-notes

Buon lunedì amiche fashion! Come saprete settimana scorsa Google ha lanciato un nuovo prodotto: google keep. E noi non potevamo non provarlo per voi!

Block notes Android

Google Keep è una nuova applicazione sia per browser che per smarpthone Android utile per scrivere, salvare e organizzare appunti, note, liste e promemoria. Vi starete subito domandando se assomiglia a Evernote o Catch (quello che uso io regolarmente), diciamo che è molto più semplice ma con dei “plus” non indifferenti.

Niente più block-notes, fogli di carta o moleskine; ora potete scrivere tutto sul vostro smartphone e sincronizzarlo con il vostro account di Google. Troverete tutto online senza problemi!. E questo è una delle prima caratteristiche che ho apprezzato.

Partiamo dall’interfaccia browser, semplice ed essenziale. Avrete a disposizione una scheda vuota per iniziare a creare le vostre note con la possibilità di aggiungere immagini. Potete anche assegnare colori alle diverse note in maniera da poterle distinguere. E´ possibile creare degli elenchi puntati di attività da svolgere, e spuntare o eliminare l’attività quando è stata svolta. Infine le note possono essere ricercate tramite il box di ricerca, eliminate e archiviate.

Block notes per Android – Come funziona Google Keep

Vediamo ora l’applicazione per Android. Grazie al vostro smartphone potrete:

  • prendere appunti tramite note, foto, elenchi;
  • trascrivere automaticamente le note vocali. Questa opzione è quelle che mi piace di più e che ho personalmente testato e funziona benissimo! Potrete “dettare” al vostro smartphone tutte le note che volete con il registratore vocale android incluso!
  • assegnare colori diversi alle note per trovarle più facilmente cosi come nella versione browser;
  • far scorrere le note per archiviarle quando non vi serviranno più o saranno state svolte;
  • utilizzare le vostre note ovunque vi troviate. Saranno sempre disponibili nel vostro cloud di Google all’indirizzo http://drive.google.com/keep.

Ritengo che a parte alcuni servizi interessanti (sincronizzazione e registrazione vocale della note) non abbia niente di eccezionale o di particolare rispetto ad altre app già esistenti. Sappiamo però che l’applicazione è appena stata rilasciata e Google potrebbe avere in serbo altre sorprese o integrazioni.

Inoltre per chi come me usa tutti i servizi di Google (google apps for business, gmail, drive ect ect )  da molto tempo non può non trovare interessante e utile anche questo sopratutto per l’integrazione e la sincronizzazione con il proprio account.

E voi l´avete testata? Cosa ve ne pare?

2 COMMENTI

  1. Per l’uso che ne faccio mi disturba non avere una versione stand alone che posso utilizzare senza essere connesso. Questo mi succede spesso quando sono in giro per lavoro e non ho una connessione alla quale accedere. Certo c’è lo smartphone ma se faccio 8 ore da un cliente devo avere il caricabatterie sempre attaccato.
    Abitualmente uso evernote e funziona molto bene anche senza connessione sincronizzandosi alla prima occasione utile

    • ciao Michele, effettivamente anche una versione stand alone non sarebbe male. Magari lo implementeranno! Essendo collegato a google drive, e google drive ha la possibilita´ di lavorare offline e aggiornarsi quando torna la connessione probabilmente ci sara´ anche qui questa funzione, speriamo!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome