Cosa sono le app – E gli apk?

estrattore-apk

File apk

Torniamo anche questa settimana con un argomento non troppo semplice, una di quelle sigle che ci capita di trovare nel mondo Android e di cui spesso non sappiamo il significato: ecco, dunque, che cosa sono gli apk, come si installano e tutto quello che c’è da sapere sugli Android Package!

APK Android – Cosa sono

Apk altro non è che l’abbreviazione di Android Package, termine con cui si indicano le applicazioni del nostro sistema operativo. Come con “.txt” si va ad determinare un file di testo, con “.doc”, un documento in Word, o “.jpg” un’immagine, con “.apk” sono identificate le app. Vi potrebbe essere capitato di non vedere mai questa estensione perché, se scaricate direttamente dal Google Play, le app si presentano pulite, e pronte all’uso.

Potrebbe, però, capitare di aver bisogno d’installare proprio un’app ma non si ha la linea internet per scaricarla, non trovare più il Google Play o di voler provare in anteprima un’applicazione ancora non lanciata ufficialmente sul market Android, in questo caso possiamo procedere con gli apk.

apk androidInstallare apk

Ovviamente per questa operazione ci serve possedere già il file dell’applicazione che vogliamo installare: se, come spesso accade, lo abbiamo sul PC lo possiamo fare con il trasferimento file Android-PC, o utilizzando una scheda SD.

Una volta sul nostro smartphone o tablet dovremo, per poter visualizzare l’app, sbloccare alcune impostazioni di sicurezza: di default, infatti, Android non permette di scaricare da fonti esterne al Google Play ed è così necessario andare a spuntare la voce “Origini sconosciute”, sotto il menù sicurezza delle nostre impostazioni.

A questo punto dal nostro device possiamo aprire il file con estensione apk, premere su installa e aspettare che l’app sia pronta all’uso. Se ci fosse qualche problema, si può ricorrere ad apposite app che vanno a gestire i nostri file, come ES File Manager o proprio studiate per gli apk, come Apk Installer.

App apk – Attenzione agli aggiornamenti

E ora, veniamo alle raccomandazioni: se decidete d’installare un file tramite questo metodo dovete ricordarvi che gli aggiornamenti non vi arriveranno automaticamente e, dunque, il compito di verificare eventuali update dell’app sarà tutto vostro. Inoltre, scaricate gli apk direttamente da fonti conosciute e affidate per evitare di beccarvi brutti malware e ricordatevi che è illegale andare ad installare utilizzando questo metodo per installare, non pagando, applicazioni non free sul Google Play.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome