TikTok App – Cos’è e come funziona

tiktok

Quante di noi, soprattutto tra le più giovani, si sono divertite a creare e condividere video musicali divertenti su Musical.ly? Nell’agosto 2018 l’app è stata rilevata da una società cinese ByteDance e i suoi utenti sono stati spostati a Tik Tok, il nuovo social network in crescita vertiginosa.

Non conosci ancora l’app e ti chiedi cos’è Tik-Tok? Se ami la musica e girare brevi video da sola o in gruppo per mostrare il tuo talento questa app fa davvero al caso tuo. In questo articolo scopriamo insieme cos’è, come si utilizza e quali sono le differenze con il predecessore Musical.ly.

Cos’è TikTok

Tik Tok è un’applicazione per la condivisione di video brevi che permette agli utenti di creare e pubblicare videoclip da 15 secondi fino a un massimo di 60 secondi e su qualsiasi argomento. Su Android si scarica gratuitamente da Play Store e consente agli utenti di creare contenuti veloci e divertenti, con una vasta gamma di effetti per impreziosire la clip, accompagnati poi da colonne sonore musicali.

In Cina TikTok mantiene un’applicazione separata, nota come Duyin, che conta oltre 300 milioni di utenti attivi al mese. Nel suo complesso, si tratta dell’applicazione cresciuta più velocemente al mondo (vedere per credere), passando da poco più di 100 milioni di utenti nel 2016 a oltre 500 milioni nel 2018.

tik tok app

Gran parte del suo successo è dovuto all’interesse dei giovanissimi, millenials soprattutto, che hanno invaso la piattaforma pubblicando contenuti simpatici, karaoke mimati o con esibizioni di vario tipo (balli, trasformazioni, trucchi magici, esercizi fisici e altro ancora).

La particolarità che rende social TikTok è la possibilità di avere una cerchia di follower, aggiungere dei commenti a fondo dei video musicali, seguire gli hashtag di maggiore tendenza, girare video in diretta (se il tuo profilo ha più di 1000 fan) e così via.

Sul sito ufficiale puoi dare uno sguardo ai video di tendenza anche senza avere un tuo account e farti un’idea di come gira il mondo Tik-Tok.

Come funziona TikTok

Usare TikTok per creare i tuoi video è moto semplice. L’app Android ha un’interfaccia molto simile a quella Instagram: nella pagina principale accedi ai contenuti pubblicati dagli utenti, suddivisi in seguiti e suggeriti per te.

Pigia su una delle clip che ti interessano per far partire il video. A destra trovi una miniatura dell’autore che l’ha caricato: pigia sulla sua foto per iniziare a seguirlo o premi su “+” per aggiungerlo tra i pregeriti.

Per mettere “mi piace” su un video TikTok basta premere due volte sullo video stesso (esattamente come su Instagram), mentre per commentare dovrai pigiare sull’icona a forma di nuvoletta che trovi a destra.

Puoi anche condividere la clip con altri utenti su altre piattaforme se ti è piaciuta. Trovi il bottone per la condivisione sempre a lato del video.

Come creare un video con TikTok

Creare un video Tik Tok è molto semplice. Basta pigiare sull’icona “+” in basso al centro e seguire la procedura guidata proposta dall’app.

TikTok ti mette a disposizione:

  • milioni di clip musicali e suoni gratuiti;
  • emoji e filtri facciali;
  • strumenti di editing per tagliare, accorciare, unire e duplicare le videoclip.

 

TikTok e Musical.ly – Le differenze

L’applicazione Tik Tok si basa sullo stesso concetto di brevi contenuti video già appartenuto a Musical.ly, ma con una portata molto più ampia.

Il fattore chiave di differenziazione tra Musical.ly e Tik Tok è che quest’ultimo ha un campo di applicazione molto più ampio per la creazione di video.

Musical.ly infatti si concentrava per lo più sulla sincronizzazione delle labbra con la musica. I “musers” potevano mimare la voce di cantanti o attori famosi, cimentandosi a girare piccole clip dinamiche e accattivanti ma sempre solo in stile karaoke.

L’applicazione Tik Tok offre invece agli utenti una vasta scelta di suoni e frammenti di canzoni, oltre alla possibilità di aggiungere effetti speciali e filtri. Gli sviluppatori hanno cucito intorno alla app musicale un vero mondo social, come l’opzione per aggiungere direttamente i video creati sul telefono.

A differenza di Musical.ly, TikTok ha anche aggiunto la funzione reazioni che permette agli utenti di registrare le loro reazioni ai video e condividerli sulle altre principal piattaforme (Instagram, Youtube, Facebook e così via).

Rivolgendosi a un pubblico molto giovane, TikTok ha sviluppato anche una sensibilità nel benessere digitale dei suoi utenti, avvisandoli quando trascorrono più di due ore sull’applicazione.

Potrebbe interessarti anche: Popsocket Musical.ly

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome