Come spostare App su SD

Usare le schede SD per liberare la memoria dello smartphone, è ormai un’usanza diffusa, tant’è vero che è possibile eseguire questa operazione direttamente dalle impostazioni del tuo Android. In alternativa possiamo utilizzare alcune applicazioni scaricabili dal Google Play.

spostare app su sd senza root>Spostare App su SD senza root

Come abbiamo appena sottolineato, spostare le app sulla SD è possibile direttamente dalle impostazioni dello smartphone. La procedura da seguire è la seguente:

  • Impostazioni di sistema
  • Tappa su Impostazioni
  • Tappa su Applicazioni
  • Scegli la App che vuoi trasferire
  • Tappa sul pulsante opportuno per lo spostamento – sposta su scheda SD.

Quando l’operazione sarà terminata, al posto della dicitura per lo spostamento sulla memoria esterna, apparirà una scritta simile a “sposta sul telefono”. Semplice e indolore, ma, purtroppo, non sempre efficiente.

Infatti è possibile spostare le app senza root, ma solo se queste possiedono di default questa opzione, altrimenti è necessario ricorrere ad altri metodi.

Trasferimento App su SD

Per eseguire il trasferimento delle App sulla SD, è necessario rootare il telefono. Attenzione: una volta effettuata la procedura di root, la garanzia decade, ma è comunque un metodo non pericoloso se effettuato nel modo giusto. Se te lo sei persa, leggi la nostra guida su come fare il root dello smartphone.

Una volta effettuata la procedura, è necessario avvalersi di un’applicazione gratuita, scaricabile dal Google Play, che si chiama App2SD. Questa applicazione è in grado di spostare le app sulla sd, senza comprometterne il funzionamento. Inoltre funge da task manager e  gestore delle app. Una funzione molto interessante è quella dell’ibernazione: è in grado infatti di ibernare le app di sistema quando lo schermo è spento in modo da non consumare batteria e di pulire le app difettose.

Un sacco di funzioni per questa app semplice da usare. Vediamone insieme il funzionamento. Intanto, prima di utilizzarla, è bene eseguire un back up del sistema, per essere certe di non perdere niente di importante.

Dunque, scarica App2SD dal Google Play, avviala e:

  • Tappa su Ok
  • Tappa su Consenti – permessi di root

Se l’app si presenta in inglese, puoi cambiare lingua in Settings > Language. Torna nella schermata principale.

  • Tappa su Utilità di partizione
  • Tappa su Ok
  • Pigia il dito sulla linea blu e fai uno swipe da sinistra a destra
  • Nella prima partizione accertati che il filesystem sia fat32 
  • Nella seconda partizione, tappa su Filesystem
  • Tappa su ext4
  • Tappa su
  • Tappa su sì un’altra volta nella schermata di avviso che appare
  • Appare una nuova schermata, tappa su
  • Il telefono si riavvierà.

A questo punto, il più è fatto. Avvia l’app e:

  • Tappa su Collega app alla scheda SD
  • Clicca su OK – conferma la partizione su cui trasferire l’app
  • Tappa su Ok – dopo lo script di montaggio

E vai, puoi iniziare a spostare le app!

  • Tappa sull’app che vuoi spostare nella schermata che si è appena aperta
  • Tappa su Collega
  • Scegli Seleziona tutto
  • Tappa su OK

A questo punto puoi finalmente liberare la memoria del tuo smartphone! Ti ricordiamo che esiste anche un’altra applicazione android per spostare le app su sd, link2SD.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome