Usare WhatsApp senza SIM – Ecco come funziona

whatsapp senza sim

Messaggiare su WhatsApp senza SIM è possibile. Non ci credi? È comprensibile: immagino che tu sappia già come funziona WhatsApp.

L’app infatti richiede un numero di telefono attivo per poter creare un account. Non solo: senza la SIM l’applicazione non può mostrarti i tuoi contatti.

E invece esiste un modo per farlo. Aggirare la limitazione e sfruttare l’app su un dispositivo Android privo di SIM non è impossibile, ma neppure facile visto che l’azienda di Menlo Park non vede di buon occhio questa pratica.

C’è una via semplicissima per chattare senza SIM? Certo, è WhatsApp Web e ti permette di utilizzare l’app anche su device che non supportano una scheda telefonica (i computer per esempio).

Tu però vorresti avere un nuovo account per la tua chat istantanea preferita, oppure per divertirti ad usare WhatsApp in anonimo.

O magari, perché no, poter utilizzare WhatsApp su tablet sprovvisto di supporto alla rete 3G o 4G/LTE anche solo con il wi-fi!

Il segreto per aggirare l’ostacolo è semplicissimo: ricorrere a un altro numero di telefono. Potresti usare una vecchia SIM dimenticata in un cassetto, ma se non ne hai una devi dare un recapito che non sia il tuo.

Ottenerlo non è facile, ma fatta l’autenticazione potrai usare l’app senza limitazioni. Sei pronta a provare?

 

Whatsapp su tablet senza SIM – E su telefono

La prima cosa da fare è scaricare e installare WhatsApp sul tuo dispositivo. Se hai già l’app sul telefono o sul tablet, dovrai necessariamente disinstallarla e ripetere i passaggi.

Ora ti serve un numero di telefono fittizio. Per ottenerlo esistono siti web o app su Play Store che ti forniranno un numero VoIP da poter abbinare, senza esserne il proprietario. Sono recapiti usa e getta, da usare solo per la verifica inziale.

Se vuoi usare WhatsApp senza SIM prova solo siti e applicazioni gratuiti. Non fornire informazioni per la registrazione e non pagare: rischieresti di incappare in una truffa.

Trash Mobile, conosciuto anche come Spoof Box è uno dei servizi gratuiti. Scarichi l’app su tablet o cellulare e nella schermata principale hai subito una lista di numeri online disponibili.

attivare whatsapp senza sim

Avvia WhatsApp appena installato e inserisci il recapito telefonico che hai scelto. Ci vorrà un po’ di pazienza perché non tutti i numeri di cellulare funzioneranno. WhatsApp infatti scoraggia l’utilizzo dell’app su dispositivi senza SIM, quindi dovrai trovare il codice giusto per bypassare il blocco.

Se il numero viene riconosciuto e WhatsApp ti mostra la schermata per ricevere il codice di verifica, richiedi la verifica per SMS. Ora spostati sull’applicazione di Trash Mobile e clicca su “ricevi” per ottenere il codice inviato al numero di telefono temporaneo.

Ce l’hai fatta? Ora completa i classici campi richiesti dall’app di messaggistica e inizia a chattare su Whatsapp senza SIM sul tuo tablet e su tutti i dispositivi!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome