Telefonare con Android: ecco come gestire le chiamate

come telefonare

Vi siete comprate il vostro nuovo cellulare essenzialmente per fare e ricevere telefonate, poi avete scelto uno smartphone Android e ora non avete ancora idea di come contattare i vostri cari? Eccoci qui anche oggi per voi, con una breve guida dedicata proprio alla gestione delle chiamate, un procedimento davvero semplice che in pochi istanti diventerà così familiare da eseguirlo in automatico.

Per fare una telefonata è sufficiente premere il simbolo della cornetta presente sul vostro dispositivo: a questo punto appare sullo schermo un tastierino numerico con cui poter facilmente digitare il numero telefonico da voi desiderato. Premendo poi nuovamente il simbolo con la cornetta verde, potete iniziare la telefonata: in alcuni modelli, questo tasto può essere anche fisico, anche se nella gran parte degli smartphone è oramai tutto sul touch screen, controllate! Ovviamente, se il numero che desiderate contattare è già memorizzato nel telefono, allora la procedura è ancora più semplice: andate nella rubrica, scorrete i nomi e, una volta trovato quello che desiderate, premete la cornetta verde.

In ogni caso, alla fine della conversazione, basterà premere con un dito sulla cornetta rossa per terminare la chiamata.

Nel corso della telefonata è possibile compiere diverse azioni tra cui controllare i dati del nostro interlocutore: tra queste, ad esempio, il numero di telefono e, eventualmente, l’icona associata. A ogni voce in rubrica possiamo infatti collegare una suoneria personalizzata (andando, dalla scheda di un contatto su Menu > opzioni > suoneria) oppure, con percorso analogo, un’immagine o, addirittura, decidere di deviare tutte le chiamate ricevuta da quel determinato numero direttamente sulla nostra segreteria telefonica. Oltre al controllo dati, sono presenti altre funzioni, come la conferenza audio: se il nostro operatore lo permette si può, infatti, aggiungere un terzo interlocutore semplicemente premendo il tasto +. È inoltre possibile, se necessario, mettere in attesa la telefonata, azionare il vivavoce, il bluetooth o il tastierino numerico. Per attivare tutte queste funzioni vi basterà eseguire la procedura con cui siete soliti sbloccare lo schermo, trascinando un punto con le dita o, se il vostro modello dispone dello sblocco automatico, allontanare il dispositivo dal viso.

E per ricevere una telefonata? Nulla di più semplice: quando qualcuno vi chiama, oltre alla suoneria, il display dello smarphone si illumina, mostrando il numero e un’immagine che, se impostata, sarà quella collegata al contatto che sta chiamando (altrimenti apparirà quella del robottino di Android). A questo punto, per rispondere, è sufficente trascinare l’icona verde con la cornetta: analogamente, con quella rossa si chiuderà o rifiuterà la chiamata.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome